Pulizia dei pannelli fotovoltaici: come e quando farla?

lavaggio

La pulizia regolare dei pannelli fotovoltaici è essenziale per garantire che il sistema produca il miglior rendimento possibile durante l’intero l’anno.

L’importanza di mantenere pulito il tuo impianto fotovoltaico non è così strana: giorno dopo giorno, i pannelli fotovoltaici sono esposti all’aria aperta a tutte le condizioni atmosferiche.

Sui moduli fotovoltaici di depositano in continuazione polvere, foglie, pollini ed escrementi di uccelli.

Tuttavia, un impianto è pienamente efficace solo quando la luce solare può raggiungere le cellule senza venir bloccata da questi residui.

Infatti, il massimo rendimento del tuo sistema solare può essere raggiunto solo se ogni raggio solare può raggiungere direttamente le cellule fotovoltaiche.

Quanto più a lungo il tuo impianto fotovoltaico funziona in modo ottimale, tanto più avrai fatto un buon investimento nell’energie alternative e rinnovabili.

Evita sporcizia e imperfezioni sui pannelli fotovoltaici

La riduzione delle prestazioni del tuo impianto fotovoltaico non accade solamente quando le celle fotovoltaiche sono completamente coperte.

Anche un semplice film di polline, apparentemente innocuo, può ridurre significativamente l’efficienza del tuo impianto fotovoltaico, al punto che la pulizia della struttura non è più solo utile, ma necessaria.

Inoltre, altri malfunzionamenti possono essere causati da depositi situati in punti sensibili dell’impianto – come ci ricorda l’aforisma “goccia a goccia, l’acqua scava la pietra”.

Questo tipo di danni e problemi tecnici sono facilmente evitabili, con una buona manutenzione del tuo impianto fotovoltaico grazie al supporto di professionisti che proteggono il tuo investimento nel lungo termine.

Con che frequenza fare la pulizia dei pannelli fotovoltaici?

In generale, tutti gli impianti fotovoltaici sono soggetti alle stesse fonti di sporco: residui di volatili, polline depositato sui moduli fotovoltaici, fogliame.

La pulizia del sistema fotovoltaico è generalmente raccomandata prima dell’inizio della stagione estiva, poiché i mesi più soleggiati sono anche i più redditizi, da qui l’interesse a sfruttare appieno le potenzialità dell’impianto con pannelli fotovoltaici puliti e splendenti.

Tuttavia, in circostanze particolari, la pulizia degli impianti fotovoltaici è particolarmente necessaria.

Ad esempio, gli impianti fotovoltaici:

  • situati vicino alle zone industriali o autostrade, sono fortemente esposti alle particelle di inquinamento e polvere;
  • situati vicino a boschi o alberi sono maggiormente soggetti a residui di volatili e fogliame.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito utilizza vari cookie per un corretto funzionamento del sito e per le statistiche. Cliccando su accetto, acconsenti all'uso dei Cookie. In caso contrario consulta la nostra Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi